PROSPETTIVE TATTILI. Alberto Fiorin Fondazione Ado Furlan Pordenone

PROSPETTIVE TATTILI. Alberto Fiorin Fondazione Ado Furlan Pordenone

10 settembre – 22 ottobre 2022, Pordenone, Casa Furlan, Via Mazzini 51

PROSPETTIVE TATTILI.
La Fondazione Ado Furlan è lieta di ospitare presso la sede di via Mazzini 51, a Pordenone, una mostra dello scultore Alberto Fiorin.
Come esplicitato nel titolo, Prospettive tattili, il tema della mostra, a cura di Roberto Caldura, tocca il significato di visione, considerando temi come il non vedere e l’occultamento parziale dell’immagine, oltre a questo tratta anche di prospettiva e di convenzionalità.
Il percorso espositivo si sostanzia di opere presentate in una situazione di semioscurità particolarmente adatta a favorire il dialogo con una serie di immagini fotografiche di Sergio Scabar. Nel corso dell’inaugurazione sono previsti interventi critici di Daniela Floriduz e dello stesso Caldura.

Progetto allestimento Daniela Moioli
Progetto grafico Susj Vedovato
Post-produzione studio emmequadro.

Inaugurazione
Sabato 10 settembre 2022, ore 11.00

Orario
nelle giornate di pordenonelegge
mercoledì-domenica, 10.00-12.30; 17.0019.30
Per appuntamento tel.: 328 6611777

CON IL PATROCINIO DI
Accademia di Belle Arti di Venezia

Ordine degli Architetti PPC della provincia di Pordenone

Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS-APS
Sezione Territoriale di Pordenone

Alberto Fiorin
Oggetto 8

Sergio Scabar
Silenzio di Luce – 2004